Genova Beer Festival 2019: birra e molto altro

Non solo birrifici artigianali (17 dall’Italia e, per la prima volta, dal Belgio). Non solo 9 street food pensati per l’abbinamento con la birra. Il Genova Beer Festival conferma un ricco programma di appuntamenti: laboratori, degustazioni e conferenze, tutti ad ingresso gratuito, per conoscere meglio un mondo sempre più vasto e vario. Inoltre visite guidate alla settecentesca Villa Bombrini di Cornigliano (sabato e domenica ore 16) che ospita l’evento ed area lab bambini gratuita a cura dell’Associazione Culturale La Giostra della Fantasia (sabato e domenica, nel pomeriggio). Saranno 30 gli…

Vai all'articolo

Chimay Première

Fra le birre trappiste è forse il marchio più noto ed uno dei più semplici da reperire. Chimay è largamente presente anche in Gdo con le sue tre famose etichette (Première, Grand Réserve e Cinq Cents) e più raramente con la Dorèe. Première, nota anche come “Rouge” o “Tappo Rosso” dal colore del tappo e dell’etichetta, è storicamente la prima birra prodotta dal’abbazia. Stile Dubbel, eccola degustata per Voi. LA DEGUSTAZIONE Colore scuro, dai riflessi ramati. Schiuma compatta e persistente, di colore beige chiaro. Naso intenso dove da subito dominano…

Vai all'articolo

Birra artigianale: ecco il marchio di tutela Unionbirrai, per riconoscerla dall’etichetta

“L’industria cerca di confondere il consumatore. Ha provato a farlo con le acquisizioni ed ora lo sta facendo con le birre ‘Crafty‘. Occorre dare visibilità e riconoscibilità al vero prodotto artigianale“. A parlare è Vittorio Ferraris, direttore di Unionbirrai, l’associazione che raccoglie e tutela i piccoli birrifici artigianali italiani. Nelle sue parole tutto il significato e l’esigenza del neonato marchio di tutela “Indipendente Artigianale”. Depositato ad ottobre 2018, il marchio di tutela è oggi operativo e si prefigge lo scopo di “tutelate produttori e consumatori, rendendo chiaro in etichetta se…

Vai all'articolo

Forst Sixtus

Brauerei Forst è uno di quei birrifici industriali che da sempre si fa notare per la qualità dei suoi prodotti. Non solo bionde o non filtrate nelle gamma Forst ma anche una scura. Forst Sixtus, dedicata a San Sisto (Sixtus in tedesco) è una ricetta creata nel 1901. Una Dopple Bock che da tempo incontra il favore degli amanti del genere. L’abbiamo assaggiata per voi. LA DEGUSTAZIONE Colore Scuro. Un mogano impenetrabile luminoso nei riflessi. Schiuma bianca, fitta e persistente. Naso intenso e preciso. Profumi netti di caramello, malto tostato…

Vai all'articolo

Pilsner Urquell

Oggi birrificio e marchio fanno parte della giapponese Asahi Breweries, ma Pilsner Urquell (in tedesco “Fonte originale di Plzen”) è letteralmente una pietra angolare nella storia della birra. È infatti la birra che ha dato vita alla tipologia Pils ,birre lager (a bassa fermentazione) dorate ed amarognole. LA DEGUSTAZIONE Nel bicchiere si presenta invitante nel suo colore giallo dorato, luminoso, e sormontata da un buon cappello di schiuma bianca, soffice e mediamente persistente. Al naso si coglie subito una nota erbacea piuttosto spiccata parallelamente al tipico profumo di malto e…

Vai all'articolo

Prima volta in Italia per il Campionato Mondiale dei Sommelier della birra

Il Campionato Mondiale dei Sommelier della birra, giunto quest’anno alla sua sesta edizione, si svolgerà a Rimini il prossimo venerdì 27 settembre. È la prima volta in Italia. Il concorso, organizzato dalla Doemens Academy di Monaco di Baviera (il prestigioso istituto di formazione riconosciuto internazionalmente e responsabile della formazione di professionisti per le industrie alimentari, birrifici e bevande in tutto il mondo) insieme al partner italiano Arte-Bier di Stefan Grauvogl, vedrà 80 Biersommelier provenienti da 18 nazioni sfidarsi per il titolo. Tra loro ci sono 15 partecipanti italiani che si…

Vai all'articolo

DAB Dortmunder Export

È forse la più famosa rappresentante di un ben definito stile brassicolo (Export, noto anche come Dortmunder, della famiglia delle pale lager) al punto da chiamarsi semplicemente Dortmunder Export. A produrla è DAB, Dortmunder Actien Brauerei, storico birrificio della città di Dortmund fondato nel 1868. LA DEGUSTAZIONE Bionda, di quel classico biondo dorato che tutti ci aspettiamo. Schiuma bianca, mediamente fine e mediamente compatta, piuttosto persistente. Non molto intensa al naso dove si presenta floreale e con una leggera nota scura di fondo. In bocca prevalgono le note maltate e…

Vai all'articolo

Birra Pedavena

È uno di quei marchi commerciali che riscuote molto seguito. Che sia per la storia travagliata del birrificio, che sia per la sua posizione geografica a ridosso delle Dolomiti e per una qualche forma di legame territoriale o che sia per una presunta qualità di prodotto fatto sta che non è raro sentirsi dire “a me piace la Pedavena“. Ma come si comporta la famosa Birra Pedavena al calice? Abbiamo assaggiato per voi la versione Pedavena Speciale. LA DEGUSTAZIONE Un bel dorato carico con schiuma candida e piuttosto compatta. Naso…

Vai all'articolo

Perlenbacher Strong

Suvvia, capita a tutti: entriamo al supermercato ed acquistiamo una birra economica. Quel peccattuccio che agli amici amanti della birra (quelli che “ne sanno”) non confessi perchè se no “chissà che cosa pensano”. Eppure esplorare il mondo delle birre economiche può rivelarsi uno sport divertente ed utile. Oggi ci regaliamo la possibilità di assaggiare Perlenbacher Strong, una bionda tedesca (acqua, malto d’orzo ed estratto di luppolo gli ingredienti dichiarati in etichetta) di buona gradazione (7,9%) distribuita in Italia da Lidl in latina da mezzo litro (come la gemella Hefeweissbier). LA…

Vai all'articolo

Calaris 2019: il festival delle birre artigianali a Cagliari

Da venerdì 30 agosto a domenica 1 settembre 2019 arriva a Cagliari la seconda edizione del “Calaris – Cagliari Beer Festival ”, manifestazione dedicata alla birra artigianale e al food di qualità, organizzata dall’Associazione Brasseria dei Giudicati e dal Lazzaretto di Cagliari in collaborazione con Le Strade della Birra. Teatro della Kermesse il Lazzaretto di Cagliari, edificio storico e sede dell’omonimo centro culturale nel quartiere di Sant’Elia che vedrà come protagonisti importanti birrifici e beerfirm, sardi e nazionali, cinque food corner, tre laboratori e oltre 50 birre diverse in degustazione.…

Vai all'articolo

Asahi Super Dry

È la birra giapponese per definizione, la più venduta nel Paese del Sol Levante. In Italia è facilmente reperibile in Gdo, la si trova praticamente in ogni sushi bar e spesso viene pure regalata come omaggio quando acquistiamo sushi da asporto. Si tratta di Asahi Super Dry, la birra bandiera di Asahi Breweries che da poco più di un anno viene prodotta per l’Italia e l’Europa nello stabilimento Peroni di Padova. LA DEGUSTAZIONE Colore biondo, schiuma bianca mediamente persistente. Al naso, sottile e poco intensa, prevale un sentore fresco ed…

Vai all'articolo

Forst Kronen

Spezialbier Brauerei Forst Kronen. Una birra speciale, stile lager a bassa fermentazione, da tempo facilmente reperibile sugli scaffali Gdo. Caratteristica principale della ricetta di Forst Kronen è l’aggiunta di mais, lo stesso ingrediente che caratterizza l’apprezzata Ichnusa Lager. Non solo la piacevole, intensa e non filtrata Felsenkeller Bier quindi nel portfolio delle birre speciali di Birra Forst; unico marchio indipendente ed a capitale italiano nel panorama della birra industriale (proprietaria anche del marchio Menabrea). LA DEGUSTAZIONE Nel bicchiere accoglie col suo colore dorato, pieno e luminoso, sormontata da un cappello…

Vai all'articolo

Carlsberg Pilsner e Carlsberg Unfiltered

“Probably the best beer in the world”. Vola basso Carlsberg che riporta questo slogan impresso nel vetro delle proprie birre. “Probably” è anche il leitmotiv della campagna pubblicitaria, on air dallo scorso 30 giugno, con cui il birrificio danese lancia due prodotti. Due spot con protagonista l’attore danese Mads Mikkelsen dedicati a Carlsber Pilsner e Carlsberg Unfiltered. “Tutto può essere migliorato […] e magari creare la più bilanciata pilsner al mondo. Probably” è il tema di lancio della Pilsner. Non ridete sotto i baffi pensando che tanto sempre di birra…

Vai all'articolo

Ichnusa: le diverse sfumature dell’anima sarda

Se sul mercato italiano Asahi Breweries, Carlsberg e Forst si giocano la pseudo-artigianalità con Peroni Cruda, Poretti 3 Luppoli Non Filtrata e Felsenkeller Bier, Gruppo Heineken lo fa sfoggiando il marchio Ichnusa. “Anima sarda” come da anni recitano non solo le campagne pubblicitarie ma anche l’etichetta stessa, Ichnusa (acquista da Heineken nel 1986) è effettivamente prodotta ancora oggi nell’impianto di Assemini-Macchiareddu (area metropolitana di Cagliari). Forse uno dei primi marchi “italiani” ad arricchire la propria gamma affiancando alla tradizionale lager Ichnusa Cruda nel 2012 (in occasione del centenario dalla fondazione)…

Vai all'articolo

Birra Messina cristalli di sale

Uno spot pubblicitario, in onda dallo scorso 16 giugno, che scomoda una delle più emozionanti colonne sonore del maestro Morricone, mostra la dura bellezza della Sicilia e la racconta attraverso una poesia in dialetto siciliano. Dietro lo spot non solo un nuovo prodotto, Birra Messina cristalli di sale, ma anche un vero e proprio progetto industriale. LA STORIA DI BIRRIFICIO MESSINA Nata a Messina nel 1923, come “Birra Trinacria“, Birra Messina ha visto crescere la propria produzione soddisfando la domanda del sud Italia fino agli anni ’80 quando, a causa…

Vai all'articolo

Peroni Cruda vs Poretti 3 Luppoli Non Filtrata

La tendenza ormai è chiara. I birrifici artigianali hanno segnato il passo e l’industria rincorre cercando di accaparrarsi quei valori (e quei consumatori) che sono bandiera dell’artigianalità. Noi di winemag abbiamo voluto giocare accostando fra loro due birre industriali italiane che fanno proprie, almeno nelle intenzioni, le caratteristiche produttive delle artigianali: Peroni Cruda e Poretti 3 Luppoli Non Filtrata. Italiane di nome, non nel capitale (Birrificio Angelo Poretti è proprietà di Carlsberg mentre Birra Peroni lo è della giapponese Asahi Breweries), le due birre toccano due dei cardini della definizione di…

Vai all'articolo

“La birra artigianale fa schifo”: multa di 3 mila euro per la Rai

Unionbirrai ha vinto la causa intentata contro la Rai. Il Giudice di Pace ha condannato la Tv di Stato a risarcire l’Associazione dei piccoli birrifici indipendenti per danno all’immagine e alla reputazione per un ammontare di 3 mila euro più le spese processuali. La somma del risarcimento verrà interamente utilizzata dall’Associazione per la promozione della cultura della birra artigianale in Italia. L’azione legale, portata avanti dall’avvocato Gaetana Russo, è partita a seguito di una puntata della fiction Tutto può succedere andata in onda su RAI 1 il 1 giugno 2017.…

Vai all'articolo

Nasce il Consorzio a tutela della birra artigianale Made in Italy

Con l’inizio dell’estate 2019 arriva il Consorzio a tutela della birra artigianale Made in Italy che garantisce l’origine delle materie prime, dal luppolo all’orzo e la lavorazione artigianale contro la proliferazione di finte birre artigianali e l’omologazione dei grandi marchi mondiali. I fondatori sono Teo Musso del birrificio agricolo Baladin, Marco Farchioni del birrificio Mastri Birrai Umbri, Giorgio Maso del birrificio dell’Altavia, Vito Pagnotta del birrificio agricolo Serro Croce e Giovanni Toffoli della Malteria Agroalimentare Sud. È quanto spiega la Coldiretti in occasione della nascita del primo Consorzio Birra Italiana…

Vai all'articolo

“A Sud”: appuntamento con le birre artigianali del Meridione a Conversano

CONVERSANO – Tre giorni dedicati alla birra artigianale, 6 regioni rappresentate, 30 birrifici e oltre 10 pub coinvolti. È “A Sud“, il primo evento con solo birre dell’Italia meridionale che si svolgerà venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 giugno alla Casa delle Arti di Conversano (BA). L’ingresso è alla cifra simbolica di 1 euro. Puglia, Molise, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia le regioni coinvolte in questo evento che celebra la birra artigianale meridionale promuovendo la cultura e la conoscenza di questo mondo in continua crescita ed evoluzione. Una grande…

Vai all'articolo

La riduzione delle accise sulla birra diventa realtà: dal 1° luglio taglio del 40%

Il Ministro Tria ha firmato il Decreto, previsto dalla Legge di Bilancio 2019, che riduce del 40% l’accisa sulle birre dei microbirrifici con produzione annua inferiore ai 10 mila ettolitri e sposta definitivamente l’accertamento di accisa dal momento della produzione del mosto al prodotto finito. Il provvedimento, che entrerà in vigore il 1 Luglio 2019, era atteso dal 30 dicembre dello scorso anno, quando la Camera dei Deputati aveva approvato definitivamente la manovra economica elaborata dal governo Conte. “Questa è una grande notizia per il nostro comparto – dichiara Vittorio…

Vai all'articolo

Birrificio Angelo Poretti propone la 3 Luppoli Non Filtrata

MILANO – #RitornoalleOrigini è il progetto con cui Birrificio Angelo Poretti lancia la sua nuova birra 3 Luppoli Non Filtrata. Ritorno alle origini perché l’idea è quella di recuperare lo stile di “una birra fatta come una volta“. Sulla base della storica 3 Luppoli nasce una birra dalla carbonazione importante in cui i tre luppoli giocano in assoluto equilibrio. LA DEGUSTAZIONE Colore dorato. Velata. Schiuma bianca e soffice. Profumi delicati con richiami floreali ed una freschezza leggera. Di corpo leggero ed estremamente beverina conferma un grande equilibrio fra la componente…

Vai all'articolo

C’è Fermento a Saluzzo dal 20 al 23 giugno

Dal 20 al 23 giugno a Saluzzo torna C’è Fermento, la kermesse dedicata alle birre artigianali. Curato dalla Fondazione Amleto Bertoni, in collaborazione con Città di Saluzzo e Condotta Slow Food del Marchesato di Saluzzo, il Salone delle birre artigianali si conferma uno degli appuntamenti più attesi e importanti del settore, un punto di riferimento per birrai, intenditori e amanti della birra. In un unico grande spazio è possibile non solo conoscere le migliori birre artigianali del territorio e nazionali, ma anche incontrare i Mastri birrai che ne sveleranno segreti…

Vai all'articolo

Beer Farm Hoppy Hobby: la birra artigianale secondo Giancarlo Longhi

LEGNANO – Convinti dalla degustazione di Adorable Saison di Beer Farm Hoppy Hobby abbiamo deciso di incontrare il mastro birraio nel suo laboratorio di Legnano (MI), Corso Sempione 193. Giancarlo Longhi, leva 1977, laurea in ingegneria, sorriso aperto e disponibile, ci accoglie nella sua officina. Piccola realtà puramente artigianale fatta di passione e competenza. Un piccolo impianto tradizionale a tre tini, semi-autocosturito, in cui le automazioni sono ridotte al minimo e dal quale nascono le 9 etichette del birrificio, circa 10.000 l/anno. Appassionato di cucina e birre, in particolare dello…

Vai all'articolo

Al Beer Attraction di Rimini Peroni presenta il nuovo Brand

Anche quest’anno la Business Unit dei Superpremium Brands di Birra Peroni sarà presente a Rimini a Beer Attraction, la fiera internazionale dedicata alle specialità birrarie, alle birre artigianali e al food per il canale Ho.Re.Ca., organizzata da Italian Exhibition Group in collaborazione con Unionbirrai. Giunto alla sua quinta edizione Beer Attraction è diventata una fiera punto di riferimento per tutti gli operatori del foodservice. Da un lato è presente la più completa offerta nazionale internazionale di birre e bevande, dall’altro, con il brand Food Attraction tutto il food per il…

Vai all'articolo

Adorable Saison, Beer Farm Hoppy-Hobby

Se l’area nord-ovest di Milano non è famosa per la tradizione vitivinicola, altrettanto non si può dire dal punto di vista brassicolo. Fra Milano e Varese hanno infatti sede non solo due importanti multinazionali della birra (AB InBev di Gallarate e Carlsberg Italia a Lainate), ma anche molti microbirrifici, brew pub e brew firm. Ci occupiamo oggi proprio di una birra artigianale milanese, più esattamente di Legnano. Si chiama Adorable ed è una saison prodotta da Hoppy-Hobby Beer farm. LA DEGUSTAZIONE Bel colore dorato, leggermente velato di una velatura uniforme.…

Vai all'articolo

Birra artigianale: accordo ICQRF – Unionbirrai per tutela e promozione

ROMA – Tutelare la birra artigianale a salvaguardia dei consumatori e promuoverne la filiera. Accordo raggiunto su più fronti tra l’Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari del Ministero delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo e l’Associazione Unionbirrai, che raggruppa i Piccoli Birrifici Indipendenti Italiani (PBII) e i piccoli produttori. Una collaborazione che si sviluppa dalla definizione stessa di “birra artigianale”, sancita dalla legge 154/20165: “La birra prodotta da piccoli birrifici indipendenti e non sottoposta, durante la fase di produzione, a processi di…

Vai all'articolo

Perlenbacher Hefeweissbier Wheat Beer

Facilmente reperibile in lattine da mezzo litro presso i punti vendita Lidl, Perlenbacher Hefeweissbier (o Wheat Beer) è ora sotto la nostra lente di ingrandimento. LA DEGUSTAZIONE Di colore dorato torbido, come una hefe Weiss dovrebbe essere. Schiuma bianca e fine ma poco persistente. Naso non molto inteso in cui spiccano note di grano ed agrumate di pompelmo cui seguono delicati sentori di banana e vaniglia. In bocca il corpo è leggero e beverino, tipico dello stile. Buona freschezza ed amaro del luppolo poco marcato che gioca a nascondino con…

Vai all'articolo

Faxe 10%, Gruppo Ceres

È probabilmente fra quei peccati di gola brassicoli che tutti, anche i più birrafighetti, ogni tanto ci concediamo. Prezzo basso, facile reperibilità, elevato grado alcolico, sapore intenso. È Faxe 10% ad essere oggi sotto la nostra lente di ingrandimento. LA DEGUSTAZIONE Strong Lager a bassa fermentazione dall’importante tenore alcolico (10%, che da il nome al prodotto), si presenta di colore giallo dorato carico. Schiuma bianca e fine, mediamente persistente. Parca al naso con note dolci di malto e frutta gialla, cui segue una bella nota tostata e di frutta secca (nocciola)…

Vai all'articolo

Ridotte le accise per i birrifici artigianali

Erano poco più di 200 nel 2008. Oggi, in Italia, i birrifici artigianali sono oltre 860. Tradotto: + 330%. Con una produzione annuale stimata in 55 milioni di litri. Ed è di oggi l’approvazione dell’emendamento che sostiene i birrai artigianali, prevedendo una riduzione delle accise del 40% per chi produce fino a 10 mila ettolitri all’anno. A spingere la nascita di nuove attività sono i consumi di birra, diventati negli anni sempre più raffinati e consapevoli. Con la ricerca di varietà particolari e numerosi esempi di innovazione, dalla birra aromatizzata alla canapa…

Vai all'articolo

Mercato Fivi 2018: birre e distillati che sorprendono

PIACENZA – Non solo ottimi vini al Mercato dei Vignaioli Indipendenti Fivi 2018. Vinialsuper ha scovato qualche chicca anche tra i distillati e le birre in degustazione lo scorso weekend a Piacenza. LE GRAPPE Intensa e vinosa al naso la Grappa monovitigno Barbera “L’Audace” di Vigneti L’Annunziata. Figlia di viticultura Bio ed ottenuta da un singolo vigneto degli anni ’60 si presenta limpida e con chiare note fruttate al naso. Grappa di corpo avvolge il palato durante il sorso in modo vellutato. Buona persistenza ricca di note in accordo col naso. Molto…

Vai all'articolo