Il primo distributore di vino in Francia investe sull’Italia: polo logistico in Piemonte

Il Gruppo Les Grands Chais de France della famiglia Helfrich si muove su due fronti: Horeca e online

Bordeaux e Borgogna, ma anche Rodano, Provenza, Linguadoca e Alsazia. Eppure sembra stare stretta, la Francia, al primo distributore di vino d’Oltralpe. La famiglia Helfrich e il Gruppo Les Grands Chais de France hanno infatti deciso di investire sull’Italia. Grazie alla partnership con Deluxe Wine, siglato alla fine di febbraio, è stato avviato un centro logistico in Piemonte, presso la dogana di Torino.

Un investimento significativo, che sottolinea la volontà di crescita del gruppo francese nel mercato italiano, sia sul fronte Horeca sia nell’online. Deluxe Wine, distributore “mono-etichetta” Grands Chais de France, conta ad oggi 130 referenze in catalogo e a settembre 2020 verrà offerta una selezione ancor più ampia di etichette, che vedrà protagonisti i Domaine e Chateaux della famiglia Helfrich.

Si tratta di Arthur Metz, Blanc Foussy, Calvet, Carod, Chateau De La Tuilerie, Domaine De La Baume, Dulong, François Martenot, Maison Du Vigneron, Klipfel e Moillard.

Grande soddisfazione per Romina Romano, Country Manager GCF per l’Italia che afferma: “Anche in questo momento di difficoltà per tutto il comparto vino, gli investimenti sul territorio italiano proseguono”.

La nostra volontà è di offrire al mondo Ho.Re.Ca italiano la possibilità di approvvigionarsi a prezzi vantaggiosi effettuando anche piccoli ordinativi. La collaborazione con Deluxe Wine ci permette di sviluppare una rete commerciale capillare su tutto il territorio, venendo incontro in modo puntuale alle esigenze di ristoratori, enotecari e albergatori italiani”.

Le fa eco Andrea Forestiero, fondatore di Deluxe Wine che aggiunge: “Siamo uniti commercialmente da un obiettivo comune, crescere e radicarci sempre più nel territorio italiano”.

I vini della Famiglia francese sono estremamente apprezzati qui in Italia, in particolare le bollicine, così come i Domaine di Borgogna riscuotono grande successo. Il centro logistico consente grande semplicità nell’effettuare ordini e competitività nel prezzo, proiettandoci verso un importante obiettivo di crescita nel 2021″.

Per quanto riguarda lo sviluppo nell’e-commerce, il Gruppo ha stretto accordi commerciali con Tannico, la più grande enoteca online, Xtrawine, il secondo migliore sito e-commerce italiano nel 2019 e Vino75, proponendo una selezione di vini provenienti dalle diverse proprietà dell’azienda francese.

Dello stesso autore

Altri articoli dalla stessa categoria