Mostra nazionale dei passiti e dei vini da meditazione: appuntamento a Volta Mantovana

Ritorna dal 23 al 25 Aprile, a Volta Mantovana, la quattordicesima edizione della Mostra nazionale dei vini passiti e da meditazione nella suggestiva cornice cinquecentesca di Palazzo Gonzaga Cavriani. Moltissimi i vini provenienti da tutta Italia, come la Vernaccia, il vino più amato dai papi e dai re, il Sagrantino di Montefalco, l’apprezzatissimo e imperdibile vino umbro per la prima volta sul banco d’assaggio e tanti altri. Un’ampia scelta di vini nazionali, opzionabili sul catalogo, ma anche prodotti internazionali con un ospite d’eccezione, la Georgia, il paese che vanta il più antico metodo di vinificazione conosciuto al mondo, accanto agli apprezzatissimi passiti croati e il Madeira portoghese. L’evento si svolgerà tra le sale del plesso, le scuderie e i giardini all’italiana, in cui si potranno ammirare – per gli ultimi giorni – le sculture lignee di Patrick Moya. In questa occasione l’artista realizzerà, attraverso l’eclettico laboratorio della metamorfosi, delle performance su materiali innovativi, tra cui botti di vino, pannelli, tele. Tre giornate che offriranno diverse possibilità di assaggi. Un grande banco allestito nel giardino principale con degustazione a due euro di cui la prima inclusa nel ticket di ingresso, percorsi emozionali in abbinamento a formaggi e cioccolata, guidati da sommelier e produttori. In questa manifestazione si potrà inoltre pranzare all’interno degli splendidi giardini o partecipare a una delle visite guidate al palazzo, alle torri e alle cantine; mentre i ristoranti convenzionati di Volta proporranno, come di consueto, un menu speciale a 25 euro. Il biglietto d’ingresso, comprensivo di bicchiere e buono per una degustazione al banco, costa 8.50 euro. La manifestazione apre dalle 9 alle 20, mentre per domani sarà possibile prenotare i posti per la Cena di Gala alle scuderie di Palazzo Gonzaga. Una opportunità per promuovere anche il territorio di Mantova e del Parco del Mincio che sarà presentato in questa vetrina nazionale attraverso lo strumento del nuovo infopoint.

Dello stesso autore

Altri articoli dalla stessa categoria

Leave a Comment