Anteprima Nobile di Montepulciano: record di presenze

Grande partecipazione, tutto esaurito nel borgo

MONTEPULCIANO – Di record in record, l’Anteprima del Vino Nobile di Montepulciano che si è conclusa lunedì 11 febbraio in Fortezza si conferma evento dell’anno per il territorio di produzione di una delle prime Docg d’Italia.

Con oltre 3.000 presenze registrate in meno di tre giorni, anche questa edizione si chiude con il segno “+”, soprattutto per una crescita esponenziale degli appassionati che anche da fuori regione hanno scelto questo fine settimana per visitare Montepulciano e scoprire le oltre cento etichette in degustazione.

“Dagli hotel ai ristoranti Montepulciano per tre giorni ha fatto registrare il tutto esaurito dal punto di vista turistico – commenta i numeri il presidente del Consorzio, Piero Di Betto – a conferma che il vino è un traino per tutto il territorio e per le attività, come dimostra anche la grande partecipazione al concorso Belle Vetrine per il quale ringraziamo la Pro Loco per l’organizzazione”.

Il Concorso Belle Vetrine
Domenica è avvenuta anche la premiazione del Concorso Belle Vetrine organizzato dalla Pro Loco di Montepulciano con la collaborazione degli esercizi commerciali di Montepulciano e del territorio.

Il tema di questa edizione è stato “Montepulciano e la cinematografia, italiana e internazionale” così le vetrine si sono sbizzarrite nell’abbinare bottiglie di Vino Nobile di Montepulciano alle tante grandi pellicole girate incittà.

Sono stati proprio i ricordi che hanno ispirato la realizzazione delle vetrine (28 in tutto il territorio comunale, 11 le finaliste), i ricordi vissuti in prima persona o solo raccontati, i volti degli attori e dei conoscenti “travestiti” per impersonare personaggi delle diverse epoche via via rappresentate, le urla dei fan al passaggio dei loro beniamini, i ricordi di star internazionali, con una personalità all’altezza della loro fama, come Dustin Hoffman che sorseggia un bicchiere di Vino Nobile di Montepulciano nega mai foto a chi lo richiede o il ricordo di Nino Manfredi che passeggia in Piazza Grande, o ancora dei Vulturi di New Moon.

Le stelle e i cambiamenti climatici nella viticoltura a Montepulciano
L’Anteprima del Vino Nobile di Montepulciano si concluderà giovedì 14 febbraio con la degustazione delle nuove annate riservata alla stampa internazionale (oltre 150 giornalisti da tutto il mondo) con la conferenza sul rating alla vendemmia 2018 e l’assegnazione delle stelle.

Sempre giovedì, a partire dalle 11, il Colonnello Guido Guidi, storico meteorologo dei canali Rai, sarà il conduttore di un talk show che vedrà la partecipazione di due decani della meteorologia in viticoltura, il Prof. Luigi Mariani dell’Università di Milano e il Prof. Alberto Palliotti dell’Università di Perugia.
Il tema dell’incontro sarà “Vino Nobile e cambiamenti climatici: l’effetto sulla viticoltura a Montepulciano e in Italia”.

L’Anteprima del Vino Nobile di Montepulciano si inserisce nella cornice della nona edizione di BuyWine (8-9 febbraio, Fortezza da Basso di Firenze), la più grande iniziativa commerciale per il settore vitivinicolo in Toscana promossa dalla Regione in collaborazione con PromoFirenze, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze

Dello stesso autore

Altri articoli dalla stessa categoria

Leave a Comment