Si riapre il caveau della Riserva Storica del Sangiovese

locandina festa riserva storica sangioveseVerrà riaperta oggi, per un giorno, a Bertinoro,  la Riserva storica del Sangiovese che da cinque anni custodisce e si arricchisce ogni anno di vini pregiati, immagazzinati per andare a costituire una vera e propria banca del vino della regione. Per festeggiare la sesta immissione di vini è prevista una festa a base di musica ed assaggi di vino. Durante la festa si svolgerà anche il corteo che vedrà protagonista il carro storico custode delle casse di vino che verranno passate di mano in mano con l’aiuto del pubblico partecipante fino al caveau della Riserva Storica per essere messe a dimora. Il banco di assaggio sarà gestito da Ais e si svolgerà dalle 19 alle 24 in Piazza della Libertà.  I sommelier Ais, proporranno i vini destinati alla Riserva e anche l’Albana. Il Comitato Manifestazioni e Gemellaggi  si occuperà dalla parte gastronomica che accompagnerà le degustazioni. Dalle 21.30 la festa proseguirà con il concerto di Michela Grena, all’interno della famosa rassegna Donne Jazz in Blues del festiva Entroterre. Al termine del concerto, il carro storico con le bottiglie di vino degli oltre 40 produttori selezionati per far parte di questa edizione giungerà dalla Statua del Vignaiolo fino in Piazza della Libertà, dove con l’aiuto del pubblico si scaricheranno le cassette di vino con un passamano che sta a rappresentare proprio la collaborazione di tutti gli attori della Romagna del vino, dalle istituzioni, ai produttori, gli appassionati. La Riserva Storica costituita da 45 vini selezionati da Giorgio Melandri, giornalista e degustatore, sarà chiusa dal Presidente del Consorzio Vini Bertinoro e dal primo cittadino.

Dello stesso autore

Altri articoli dalla stessa categoria

Leave a Comment