Nasce la Delegazione Toscana dell’Odav

Obiettivo: valorizzare l’agroalimentare di qualità

Nasce la Delegazione della Toscana dell’Osservatorio del Diritto Agroalimentare e Vitivinicolo, coordinata dall’avv. Mara Nicodemo. “Sono entusiasta ed emozionata – spiega la coordinatrice Nicodemo – per essere stata nominata alla guida della delegazione Odav della Toscana. Un progetto che ho visto nascere e nel quale ho creduto fin da subito, condividendone gli scopi volti alla tutela e valorizzazione delle nostre eccellenze enogastronomiche: un patrimonio di importanza centrale nella nostra regione”.

“Come Delegazione della Toscana – prosegue l’avv. Nicodemo – puntiamo ad ottenere grandi risultati in una regione dalle forti potenzialità in ambito agroalimentare e vitivinicolo. Un ringraziamento speciale va alla squadra che oggi si è creata e alla Dott.ssa Rosa Colucci, Coordinatrice Nazionale dell’Osservatorio, per la fiducia concessami e per il grande entusiasmo che mette in questo progetto”.

Il direttivo della delegazione toscana potrà contare sul contributo dell’avv. Virginia Sardi (nel ruolo di Vice Coordinatrice), dell’avv. Maria Serratore (Segretario), del dott. Giulio Mecattini e d.ssa Katia Rosanna Rossi (Delegati alla comunicazione e alle pubbliche relazioni) e dell’Avv. Keti Tintori (Tesoriere), che affiancheranno l’avv. Nicodemo sul territorio.

L’Osservatorio di diritto agroalimentare e vitivinicolo (Odav) è un’associazione costituita nel 2020 al fine di promuovere e valorizzare le produzioni agroalimentari di qualità del territorio italiano, tramite l’azione delle proprie delegazioni presenti in ogni regione del paese. L’Osservatorio è composto da avvocati e altri professionisti del settore (periti agrari, enologi, sommelier, etc.) e svolge una costante attività di ricerca, formazione e divulgazione scientifica in favore della cittadinanza.

Dello stesso autore

Sostieni WineMag.it

Sostieni winemag, voce libera e indipendente della cronaca enogastronomica italiana

Altri articoli dalla stessa categoria