Eletto il nuovo CdA del Consorzio Cerasuolo di Vittoria

Sei i consiglieri eletti, tra molte riconferme e qualche novità

È stato eletto ieri il nuovo CdA del Consorzio di Tutela dei vini Cerasuolo di Vittoria Docg e Vittoria Doc. A farne parte sono Rosario Giudice (Horus 2), Silvio Balloni (Santa Tresa), Achille Alessi (Dimore di Giurfo), Antonio Rallo (Donnafugata), Gaetana Iacono (Valle dell’Acate) e Marco Parisi (Feudi del Pisciotto).

Ognuno dei consiglieri è stato eletto nella categoria in cui si è candidato e cioè in quella di produttore, vinificatore o imbottigliatore, per la Docg o per la Doc Vittoria, nel rispetto di quanto previsto dal regolamento elettorale, tenendo cioè in considerazione la ripartizione dei voti tra i vari associati calcolati in base alla quantità di prodotto (uva rivendicata, vino vinificato e vino imbottigliato) nell’ultima campagna vendemmiale precedente l’Assemblea.

Si è inoltre tenuta in considerazione la richiesta avanzata lo scorso anno dal Mipaaf ossia che la distribuzione del numero dei consiglieri tra le due denominazioni tutelate (Cerasuolo di Vittoria DOCG e Vittoria DOC) fosse coerente con la quantità di prodotto reale rappresentata dalle denominazioni.

È stata fissata per il 22 marzo prossimo, alle ore 16.30 la prima riunione del neo CdA in cui si procederà all’elezione del nuovo presidente del Consorzio di Tutela.

® Riproduzione riservata

sostieni winemag.it

Siamo una testata indipendente gratuita, ma il nostro lavoro ha un costo che la pubblicità fatica a ripagare.
Se credi nell'informazione libera e in un nuovo modo di raccontare il vino italiano, sostienici con un euro al mese.

Dello stesso autore

Altri articoli dalla stessa categoria