Presentato il padiglione della Regione Lombardia al Vinitaly 2019

Il secondo piano del Palaexpo ospiterà oltre 200 aziende


I vini di Lombardia sono sempre più sinonimo di eccellenza. I nostri produttori, in ogni zona vitivinicola della regione, puntano infatti sulla qualità, un modo di agire che premia il loro lavoro e ci pone sul mercato come un modello da seguire e da imitare”.

Ecco quanto ha dichiarato il Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, al Belvedere di Palazzo Pirelli, in occasione della presentazione del padiglione della Regione Lombardia alla 53ª edizione di Vinitaly 2019 in programma a Verona dal 7 al 10 aprile.

Alla presentazione ha partecipato anche il ministro Matteo Salvini che, con un calice di Sforzato della Valtellina, ha commentato: “Brindo ai successi dei vini di Lombardia, prodotti che conosco molto bene e dei quali ho sempre il piacere di apprezzarne il livello qualitativo. Sarò a Verona e certamente mi recherò a visitare il padiglione della Lombardia”.

VENDEMMIA DA RECORD
 “Una vendemmia, quella del 2018 – ha aggiunto l’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi versi, Fabio Rolficaratterizzata da numeri da record, sia in termini di quantità, con un incremento della produzione del 55% rispetto al 2017, sia in termini di qualità, con un balzo del 121% delle Docg”

“I nostri produttori  puntano giustamente sulla valorizzazione del territorio, attraverso azioni volte da un lato a recuperare una tradizione di grande valore e dall’altro a utilizzare strumenti e tecnologie all’avanguardia, ciò ha consentito di porre solide basi per essere sempre più protagonisti sulla scena mondiale“.

IL PADIGLIONE DELLA LOMBARDIA
Nel 2018 sono stati prodotti 1,578 milioni di ettolitri di vino, di cui ben 1,395 (88,7%) a Denominazione di qualità (tra Docg, Doc e Igt). Il padiglio della Lombardia sarà al secondo piano del PalaExpo.

A rappresentare la regione oltre 200 espositori che parteciperanno alla collettiva lombarda, tra le prime per numero di realtà presenti. Complessivamente 8.500 metri quadrati, di cui circa 4.000 allestiti. Il padiglione sarà finanziato e realizzato in Accordo di programma da Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia.

I CONSORZI PRESENTI A VINITALY 2019
Alla Fiera di Verona saranno presenti il Consorzio Franciacorta, il Consorzio Tutela Lugana Doc, il Consorzio di Tutela Moscato di Scanzo, il Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese, il Consorzio Vini Mantovani, il Consorzio Volontario Vino Doc San Colombano, il Consorzio Vini Igt Terre Lariane, il Consorzio Tutela Valcalepio, Consorzio di Tutela Vini di Valtellina, il Consorzio Valtènesi ed infine il Consorzio Montenetto ed Ente Vini Bresciani (in rappresentanza dei territori di Botticino Doc, Cellatica Doc, San Martino della Battaglia Doc e Valcamonica).

Dello stesso autore

Altri articoli dalla stessa categoria

Leave a Comment