Operazione Grano Sicuro: sequestrate 436 tonnellate in Sicilia

La merce era stoccata in un locale infestato da escrementi di piccione

CALTANISSETTA – I Carabinieri della Tutela Agroalimentare di Messina, in collaborazione con personale dell’Asl, hanno sequestrato 436 tonnellate di grano in provincia di Caltanissetta, per la carenza di sicurezza alimentare e sanitaria. Il valore è di circa 90 mila euro,.

Nel corso della verifica, nell’area di stoccaggio dell’azienda cerealicola, è stata riscontrata la presenza di escrementi e di numerosi piccioni.

Si tratta solo di uno dei controlli straordinari nella filiera agroalimentare previsti nell’ambito dell’Operazione Grano Sicuro. Nel mirino dei carabinieri la sicurezza alimentare nel comparto cerealicolo.

Nel corso del corrente anno i 5 reparti dislocati sul territorio nazionale (Torino, Parma, Roma, Salerno e Messina) hanno sequestrato 2.926 tonnellate di grano in cattivo stato di conservazione o detenuto in magazzini non registrati, per un valore complessivo di circa 600 mila euro. Contestando illeciti amministrativi per diverse migliaia di euro.

Dello stesso autore

Altri articoli dalla stessa categoria

Leave a Comment