Corpinnat, il fronte si allarga: Can Descregut entra nel marchio collettivo

Salgono a dieci Le cantine uscite dal Consejo Regulador del Cava

La cantina Can Descregut entra a far parte del marchio collettivo dell’Ue Corpinnat. Con questa nuova realtà di Vilobí del Penedès, i membri del gruppo uscito dal Consejo regulador del Cava salgono a dieci. Can Descregut (che in italiano significa “disobbediente“) è una piccola cantina di famiglia fondata nel 1992, che ha venduto uve e vino base per il Cava fino al 2005.

I proprietari, Arantxa de Cara (enologa) e Marc Milà (amministrazione), hanno poi deciso di fare vini con il proprio marchio commerciale, che prende il nome dell’agriturismo di Can disobbediente dove si trova la cantina. Secondo alcune voci di corridoio, anche la cantina Parés Baltà starebbe valutando un ingresso nel Corpinnat.

Nell’ampio reportage di WineMag.it nel Penedès, le dinamiche che stanno cambiando la morfologia del Cava grazie all’opera avviata da Gramona, Llopart, Nadal, Recaredo, Castellroig Sabaté i Coca, Torelló, Huguet Can Feixes, Júlia Bernet e Mas Candí.

Corpinnat, pirati del Cava a gonfie vele: 50 assaggi al top nel Penedès

® Riproduzione riservata

sostieni winemag.it

Siamo una testata indipendente gratuita, ma il nostro lavoro ha un costo che la pubblicità fatica a ripagare.
Se credi nell'informazione libera e in un nuovo modo di raccontare il vino italiano, sostienici con un euro al mese.

Dello stesso autore

Altri articoli dalla stessa categoria