Bologna: confermato il MicroBo Beer Festival

Cambio di format e di location per la manifestazione in scena dal 17 al 20 settembre

Non sembra esserci pace nell’estate italiana dei festival brassicoli, con un susseguirsi di conferme e di cancellazioni causa del covid e distanziamento sociale. MicroBo Beer Festival di Bologna sceglie un cambio di location e di format per poter rispettare norme e condizioni si sicurezza.

La sesta edizione si svolgerà da giovedì 17 a domenica 20 settembre presso il Pub Punto di Bologna con una formula che non prevede la rotazione giornaliera dei fusti e non la presenza di ogni birrificio con un proprio stand come nelle precedenti edizioni.

Nei quattro giorni sarà possibile assaggiare oltre 50 birre diverse di 42 birrifici di spicco del panorama birrario italiano. La presenza di molti birrai sarà il valore aggiunto del festival e il punto d’incontro col format originale. Ogni giorno sarà inoltre possibile partecipare a laboratori condotti da esperti del settore per conoscere in maniera più approfondita il mondo della birra artigianale.

Star d’eccezione, domenica 20, Lorenzo Dabove, in arte Kuaska, terrà un laboratorio dedicato al mondo sour italiano con la presenza di 6 produttori di spicco del panorama sour nazionale. La cucina sarà curata dal Punto con un menù ad hoc per soddisfare tutte le esigenze e permettere di giocare in libertà con gli abbinamenti cibo-birra.

Ci saranno anche due laboratori distaccati dalla sede principale presso il Blue Hush Bistrot, a 30 metri dal Punto, si terrà un laboratorio di miscelazione con protagonisti 3 nuovi Hard Selzer di Mister B in uscita proprio a settembre, e un laboratorio su Iga e vini macerati.

Dello stesso autore

Sostieni WineMag.it

Sostieni winemag, voce libera e indipendente della cronaca enogastronomica italiana

Altri articoli dalla stessa categoria