Bertani Domains: Giuseppe di Gioia è il nuovo Business Development Director

A lui il compito di sviluppate mercati e strategie di portfolio

A un anno dal suo insediamento Ettore Nicoletto, Ceo di Bertani Domains, società vitivinicola parte del gruppo Angelini, continua nel suo progetto di trasformazione organizzativa ufficializzando oggi l’ingresso di Giuseppe di Gioia in qualità di Business Development Director.

«Sono molto motivato nell’affrontare questa nuova sfida – ha dichiarato Di Gioia – entrando a far parte di un gruppo di lavoro stimolante e appassionato guidato da un manager come Ettore Nicoletto, che stimo e apprezzo da tempo. So inoltre di poter contare su una struttura aziendale di grande esperienza per assicurare la crescita necessaria con costanza e continuità».

Di Gioia approda in Bertani Domains dopo avere maturato significative esperienze in importanti realtà del food&wine e nel suo ruolo sarà figura centrale nello sviluppo del business sia in termini di mercati/canali sia sul fronte delle strategie di portfolio.

«Giuseppe è un professionista indiscutibile – ha affermato Ettore Nicoletto – Il suo curriculum e le ottime performance raggiunte nelle esperienze precedenti ci hanno convinto che sia il manager più adatto per rafforzare le competenze del leadership team di Bertani Domains».

Bertani Domains è l’azienda del gruppo Angelini che si occupa della produzione e commercializzazione di vini. Opera in Italia con sei cantine (Val di Suga a Montalcino, Tre Rose a Montepulciano, San Leonino a Castellina in Chianti, Fazi Battaglia nelle Marche, Puiatti a Romans d’Isonzo e Bertani in Valpolicella) per un totale di 1700 ettari complessivi di terreni, di cui 460 vitati, e una produzione complessiva di circa 4 milioni di bottiglie l’anno.

® Riproduzione riservata

sostieni winemag.it

Siamo una testata indipendente gratuita, ma il nostro lavoro ha un costo che la pubblicità fatica a ripagare.
Se credi nell'informazione libera e in un nuovo modo di raccontare il vino italiano, sostienici con un euro al mese.

Dello stesso autore

Altri articoli dalla stessa categoria