Moltelvini sostiene il Fai con il programma di membership Corporate Golden Donor

L’annuncio della storica cantina di Venegazzù (TV)


TREVISO –
Per continuare l’ambizioso progetto di tutela e salvaguardia del territorio, già intrapreso con il “Vigneto ritrovato“, Montelvini, ha deciso di sostenere il Fai – Fondo Ambiente Italiano. La storica cantina di Venegazzù ha infatti aderito al programma di membership aziendale Corporate Golden Donor.

“Siamo sempre attenti al tema della bellezza intesa nel senso più ampio del termine – afferma Alberto Serena, Amministratore Delegato di Montelvini – per questo abbiamo scelto di sostenere il FAI per continuare a ‘proteggere’ e valorizzare il vastissimo patrimonio paesaggistico e culturale del nostro paese”.

“Lo facciamo attraverso quello che siamo – continua Serena – ovvero una cantina che produce vini di territorio, che meglio interpretano l’anima dei nostri luoghi. Da qui la nostra vicinanza al FAI per sostenere  progetti che creano valore, sono inclusivi e diffondono cultura”.

Dello stesso autore

Altri articoli dalla stessa categoria