Prosecco, blitz a Refrontolo: sanzione amministrativa per Col Saliz

REFRONTOLO – Solo sanzioni amministrative ai danni della cantina Col Saliz di Refrontolo (TV). Si è concluso con il saldo di una semplice multa l’ultimo blitz del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute di Treviso. L’operazione, scattata il 25 settembre nella cantina di Refrontolo, non ha evidenziato sofisticazioni di Prosecco.

Lo rende noto a Vinialsuper la stessa azienda, che al momento del blitz aveva preferito non rilasciare alcuna dichiarazione: “Le sanzioni sono state immediatamente saldate con conseguente definizione della procedura aperta”.

“Tengo a precisare con forza che nessun illecito è stato contestato in relazione ad eventuali frodi dei prodotti agroalimentari – evidenzia Andrea Caverzan, legale di Col Saliz – sia in relazione alla materia prima lavorata, sia in relazione al prodotto in lavorazione o pronto per l’immissione sul mercato. Nessun sequestro sussiste su alcun bene dell’azienda”.

Dello stesso autore

Altri articoli dalla stessa categoria

Leave a Comment