Fisar Nazionale al voto: ecco la lista Franchini Terzago “Innovazione e Tradizione, il nostro terroir”

“Innovazione e Tradizione, il nostro terroir”. Questo è lo slogan della Lista Franchini Terzago per la campagna elettorale per il rinnovo del Consiglio Nazionale della Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori (FISAR). Il voto è previsto per sabato 27 e domenica 28 ottobre.

Il programma, consultabile sul sito www.ilnostroterroir.com, fa perno su 5 valori prioritari cari all’associazionismo: Appartenenza, Sviluppo, Collaborazione, Professionalità e Competenza. “Una lista che vuole conciliare le due anime del mondo del vino, i tradizionalisti e gli innovatori”, affermano i promotori.

I candidati sono 16 e rappresentano l’intero territorio nazionale. Una lista che si compone di nomi illustri che hanno lunga militanza nella Federazione Italiana Sommelier, Albergatori e Ristoratori (Fisar) esperti del mondo del vino e manager di lungo corso.

LE DICHIARAZIONI
“Sono felicissimo della nostra lista – dichiara Filippo Franchini – composta da persone che incarnano la mia idea della nuova FISAR. Con Luigi Terzago abbiamo trovato tantissimi punti in comune e il programma è frutto di questa condivisione, alla base della quale c’è lo stesso intento, quello di portare la FISAR nel futuro senza dimenticare da dove veniamo”.

“La Lista Franchini Terzago – aggiunge Luigi Terzago – porta avanti un preciso programma elettorale “Il focus principale di un’associazione, per me, è l’aggregazione e il coinvolgimento. Questo è stato il primo punto d’intesa del sottoscritto con Filippo Franchini e con tutti i componenti della nostra lista. Recuperare la condivisione, partendo dalla base Soci e Delegati per fa sì che la Fisar diventi sempre più grande, non solo nei numeri ma anche nelle persone”.

I COMPONENTI DELLA LISTA FRANCHINI TERZAGO
Baroncini Fabio (Livorno), Carrabino Marcello (L’Aquila), Fabio Andrea (Vicenza), Fragomeni Vincenzo (Torino), Franchini Filippo (Empoli), Carlo Guzzardi (Catania), Carlo Iacone (Caserta), Loiola Patrizia (San Donà di Piave), Longoni Gianni (Milano), Lupi Alice (Sabaudia), Marchi Massimo (Pisa), Marin Barbara (Vicenza), Sabbatini Nicola (Venezia), Terzago Luigi (Vercelli), Vaia Antonio (Civitavecchia) e Volpe Massimo (Imperia).

Dello stesso autore

Altri articoli dalla stessa categoria

Leave a Comment