Cannonau di Sardegna Doc 2012 Sella & Mosca

Un prodotto facilmente reperibile in tutta la grande distribuzione il Cannonau di Sardegna Doc Sella & Mosca finito oggi sotto la nostra lente di ingrandimento con l’annata 2012. Un’azienda della quale abbiamo già recensito altri vini, in particolare, per il Cannonau, la riserva 2011, un prodotto che  ci aveva convinto maggiormente in quella versione e annata. Si tratta di un vino che consigliamo di aprire almeno un’ora prima di consumarlo, perché richiede tempo per esprimere  qualche nota in più. Nel calice è di color rosso granato, limpido e poco trasparente, la fluidità poco densa. Al naso è intenso, sentori di frutta, accenni di spezia, ma anche sentori eterei chimici e di smalto. Al palato è di corpo medio, rotondo, secco, giustamente tannico e fresco, con un gusto austero e asciutto, ma non lascia particolarmente il segno l’annata 2012, non è un ”mai più senza”. Un Cannonau base che risulta beverino e con un ottimo rapporto qualità prezzo, ma non particolarmente ”memorabile”. Servito a 18 gradi, il Cannonau di Sardegna Doc Sella e Mosca si abbina alle carni rosse, arrosto ed in umido, a selvaggina e formaggi forti.

LA VINIFICAZIONE
Prodotto con uve 100% Cannonau note anche come Grenache in Francia o Alicante in Spagna. Il vitigno Cannonau trova un ambiente favorevole alla produzione sia nei terreni caldi e sabbiosi dei litorali dell’Isola che in quelli aspri e rocciosi dell’interno montagnoso. Nelle Tenute Sella&Mosca è coltivato nel quadrante di Sud- Est esposto ai venti di Grecale. La vendemmia viene effettuata a fine settembre primi di ottobre. Dopo la diraspa-pigiatura segue una vinificazione con macerazione pre fermentativa e fermentazione a temperatura controllata sino ad un massimo di 28°C, sia per preservare i sentori fruttati tipici del vitigno sia per estrarre la frazione polifenolica necessaria per un breve affinamento in botti di rovere non nuove, di diverse dimensioni. Sella & Mosca nasce nel 1899 su iniziativa di due piemontesi che iniziarono a bonificare le terre sulle quali si estendono oggi gli oltre 541 ha della tenuta. Un paesaggio incantevole, una terra ricca di promesse e l’incontro fortunato di questi due piemontesi amanti dell’avventura, affascinati da una terra incontaminata: l’ingegnere Sella, nipote del famoso statista Quintino Sella, e l’avvocato Mosca. Queste le origini di S&M, che all’inizio del secolo trasformò una terra lasciata al pascolo in fertili vigneti, dando inizio alla più prestigiosa produzione di vini in Sardegna.

Prezzo pieno: 4,98 euro
Acquistato presso: Bennet

Dello stesso autore

Altri articoli dalla stessa categoria

Leave a Comment