Doc Maremma Toscana: +16% nel 2021

Si chiude molto positivamente il 2021 della Doc Maremma Toscana, sfiorato i 7 milioni di bottiglie superando i 51 mila ettolitri imbottigliati. «Sono contento di poter constatare che, nonostante il particolare momento storico, la Maremma sia una delle Denominazioni più dinamiche della Toscana. Siamo cresciuti del 16% contro una media, in generale davvero positiva, delle altre Dop Toscane del 10%», dichiara Francesco Mazzei, presidente del Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana. I NUMERI DELLA DENOMINAZIONE In forte crescita il Rosso della Doc che, grazie anche all’introduzione della Riserva registra un…

Vai all'articolo

Anteprima Sagrantino, la nuova annata si presenta il 25 e 26 maggio

L’annata 2018 di Montefalco Sagrantino Docg e le nuove annate delle denominazioni del territorio di Montefalco e Spoleto si presentano alla stampa specializzata nazionale e internazionale. Il Consorzio Tutela Vini Montefalco ha fissato le date per la prossima Anteprima Sagrantino, in programma il 25 e 26 maggio 2022. Anteprima Sagrantino si terrà per il secondo anno nel periodo primaverile, sempre nel pieno rispetto delle normative vigenti relative all’emergenza Covid-19. Un momento dell’anno particolarmente favorevole, quando Montefalco si presenta in tutta la sua bellezza. «Anteprima Sagrantino si conferma un appuntamento di…

Vai all'articolo

Bascià Notte Rossa: quali sono i migliori abbinamenti?

Bascià Notte Rossa quali sono i migliori abbinamenti

Avrà catturato l’attenzione di molti, nella corsia dei vini del supermercato, l’elegante e caratteristica etichetta di Bascià Notte Rossa. Ma quali sono i migliori abbinamenti di questo vino rosso Igp prodotto con uve del Salento? La presenza di Primitivo e Negroamaro suggerisce innanzitutto un abbinamento territoriale. La rivisitazione pugliese della carne alla pizzaiola è un’idea intrigante. Da lì alle “Bombette pugliesi” il passo è breve: l’abbinamento con Bascià Notte Rossa ha tutte le carte in regola per valorizzare i tipici involtini di vitello ripieni di caciocavallo. Allargando il campo al di…

Vai all'articolo