Gli enologi hanno deciso: il miglior Pinot Nero 2017 d’Italia è di Elena Walch

Il miglior Pinot Nero 2017 d’Italia è quello di Elena Walch. Lo ha stabilito la commissione di enologi ed enotecnici riunitasi in occasione del 19º Concorso nazionale del Pinot nero d’Italia. La premiazione si è svolta venerdì 10 luglio, al termine delle degustazioni svoltasi secondo le regole dell’emergenza Coronavirus. Questo il podio della competizione, riservata appunto all’annata 2017: Elena Walch, Pinot Nero “Ludwig” – 90,3/100 punti Cantina Terlano, Südtiroler Pinot noir “Monticol” Riserva – 89,1/100 punti Tiefenbrunner, “Linticlarus” Blauburgunder Riserva – 88,5/100 punti a pari merito con Cantina Andriano, Pinot…

Vai all'articolo

Tell me wine, e-commerce vs marketplace: istruzioni per l’uso. Il webinar gratuito

REDAZIONALE – Torna Tell Me Wine con un webinar gratuito che mette a confronto e-commerce e marketplace. Un focus sull’importanza delle piattaforme digitali per vendere il vino. Un mondo in fermento, soprattutto ora che i canali di vendita digitali stanno diventando sempre più strategici per i produttori, tra siti, e-commerce e marketplace che vanno ad integrare le consuete strategie di vendita. Il lockdown l’ha ampiamente messo in evidenza. Da qui parte una nuova riflessione dedicata al mondo del vino, un nuovo incontro del ciclo Tell Me Wine, organizzato da Marketing…

Vai all'articolo

Industria vinicola sudafricana in lutto per la scomparsa di Pieter Hugo

Industria vinicola sudafricana in lutto per la scomparsa di una delle sue figure più iconiche, Pieter Hugo, noto produttore della valle di Slanghoek. Ne ha dato notizia la famiglia, alle prime ore del mattino del 10 luglio 2020. Hugo, stroncato da una fibrosi polmonare, era tra i membri fondatori di Vinpro, una delle più partecipate associazioni di categoria in Sudafrica. “Pieter è stato uno dei produttori più rispettati del settore, che con il suo acuto senso degli affari, ha dato l’esempio non solo parlando, ma camminando sul discorso. Lascia una…

Vai all'articolo

Birra doppio malto “Cotta 68”, Mastri Birrai Umbri

Una birra artigianale facilmente reperibile sia in Gdo che sui canali e-commerce. Ispirata alla tradizione delle Strong Ale, Cotta 68 di Mastri Birrai Umbri rappresenta tanto un buon punto di inizio per chi si avvicina al mondo della Artigianale quanto una bevuta piacevole per gli amanti del genere. LA DEGUSTAZIONE Schiuma abbondante, bianca, fine e molto persistente. Colore dorato intenso e molto velato, quasi a voler sottolineare che si tratta di una non filtrata. Il naso apre sulle note morbide e dolciastre del malto accompagnate da sentori verdi di erba…

Vai all'articolo

Nerone, il Pinot Nero di Cascina Gnocco: un capolavoro che lascia spazio alla Mornasca

Fuori da tutto, fuori dal caos. Il silenzio come regola d’oro. Che a parlare dev’essere il lavoro, la vigna. E infine il calice. Cascina Gnocco sembra aver trovato la formula magica per lavorare (bene) in una terra difficile come l’Oltrepò pavese. Una rivelazione maturata sacrificando un gioiello di rara bontà come il Pinot Nero “Nerone“, prodotto per sole due annate. Un Noir vinificato in rosso che trova oggi, a 12 anni dalla vendemmia 2008, il suo compimento. In una parola, lo żènit dell’equilibrio tra un’estrema succosità, una rinvigorente freschezza e i…

Vai all'articolo