Anche l’Ovada Docg a “Di Gavi in Gavi” 2019

GAVI – Ci sarà il grande rosso dell’ovadese, l’Ovada Docg da uve dolcetto, accanto al grande bianco piemontese, il Gavi Docg al Di Gavi in Gavi Festival, domenica 9 giugno. L’Ovada Docg sarà protagonista in una delle 6 corti allestite nelle vie e piazze della bella cittadina piemontese. Il Consorzio di Tutela dell’Ovada Docg si presenta compatto e agguerrito con tutte le 36 etichette in degustazione, accompagnate da panini farciti con il tipico salame della zona aromatizzato all’Ovada Docg. L’iniziativa si inserisce nelle attività che il Consorzio di Tutela dell’Ovada…

Vai all'articolo

Roma Wine & Food Week prima di Vinòforum: 2.500 etichette in degustazione

ROMA – Prende il via lunedì 3 giugno la Roma Wine & Food Week, il fuorisalone di Vinòforum che andrà avanti fino a domenica 9, con oltre 200 appuntamenti in programma in tutta la Capitale. Per una settimana la Città Eterna si trasformerà in un gigantesco hub del gusto, con degustazioni guidate, banchi d’assaggio, incontri culturali, eventi lancio nuovi prodotti e molto altro ancora. Ad essere coinvolte saranno decine di enoteche, wine bar, ristoranti, botteghe, shop, teatri, musei e gallerie d’arte, librerie e boutique, in centro e nelle periferie. L’obiettivo è quello di animare tutti…

Vai all'articolo

Radici del Sud 2019: a Sannicandro di Bari tornano vino e alta cucina

SANNICANDRO DI BARI – È ormai tutto pronto per la quattordicesima edizione di Radici del Sud 2019, che si concluderà lunedì 10 giugno al Castello di Sannicandro di Bari con il Salone dei vini e degli oli del Mezzogiorno. L’orario di apertura al pubblico sarà dalle 11.00 alle 21.00 e ospiterà quest’anno 125 aziende vitivinicole e olearie con i migliori prodotti di Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia. Nella settimana precedente oltre 40 giornalisti e buyer nazionali e internazionali saranno impegnati in visite alle aziende e in degustazioni guidate per decretare i vincitori del concorso di Radici del…

Vai all'articolo

Approvate le Unità Geografiche Aggiuntive della Doc Soave: sono 33

SOAVE – Il Comitato Vini del Ministero delle Politiche Agricole ha approvato in via definitiva l’inserimento delle Unità Geografiche Aggiuntive nel disciplinare della Doc Soave, un percorso iniziato nel 2017 dall’assemblea del Consorzio che aveva approvato con grande coesione questo ulteriore passo per la valorizzazione della denominazione. Le unità geografiche aggiuntive sono distribuite nell’intera area del Soave, 29 nella zona classica, 2 nei suoli scuri della Val d’Alpone e 3 nei suoli calcarei delle vallate a ovest. I nomi sono: Castelcerino, Colombara, Froscà, Fittà, Foscarino, Volpare, Tremenalto, Carbonare, Tenda, Corte…

Vai all'articolo

Ricci Curbastro passa all’erede globetrotter: Gualberto ai vertici dell’azienda

La dinastia Ricci Curbastro diventa ‘maggiorenne’ e guarda già al futuro scommettendo sul giovane Gualberto. E’ lui il primo degli eredi del ‘patrimonio’ di casa: due tenute vitivinicole (l’omonima azienda di Capriolo in Franciacorta e la tenuta Rontana di Brisighella in Romagna), un Museo Agricolo e del Vino e un agriturismo a due passi dal Lago d’Iseo. A lui, che negli ultimi anni ha girato il mondo (del vino) come un vero globetrotter, spetterà il ruolo di nuovo ‘corridore’ di questa staffetta generazionale che annovera personaggi illustri come Gregorio Ricci…

Vai all'articolo

Sicilia, etichettatura Doc divide i produttori: malumori a Pantelleria. Etna attendista

PANTELLERIA – E’ giusto dare la possibilità ai produttori di scrivere in etichetta, oltre al nome della Doc d’appartenenza, anche la parola “Sicilia“? E’ la questione che divide la Trinacria, da quando la governance regionale ha messo gli occhi sull’etichettatura delle Denominazioni di ricaduta. Tra i territori del vino siciliano più restii c’è Pantelleria. Fa discutere, in questi giorni, la proposta di modifica del disciplinare. Tra i contrari, il sindaco dell’isola, Vincenzo Campo. Si tratterebbe di “offrire la possibilità (non l’obbligatorietà) di usare, in aggiunta alla Denominazione ‘Pantelleria’, l’unità geografica…

Vai all'articolo

La Scolca: nuova cantina e Lounge per festeggiare i (primi) 100 anni di storia

GAVI – La Famiglia Soldati ha aperto la porte di casa La Scolca per l’inaugurazione della nuova cantina e della nuova Lounge, autentico gioiello nel territorio di Gavi, in Piemonte. Il nuovo spazio si affaccia sulle colline del Monferrato, culla del vitigno Cortese. La nuova struttura, costruita in un edificio adiacente alla sede storica, è dotata delle più moderne tecnologie. Comprende infatti anche un laboratorio di analisi interno, utile allo staff enologico ed agronomico. Migliorie che aiuteranno la famiglia Soldati a centrare l’obiettivo del prossimo futuro: il milione di bottiglie.…

Vai all'articolo